Liberarti dal timore di non essere abbastanza.

Condividi
👁️ 75439

Ti sei mai ritrovata a chiederti “Perché non sono abbastanza?” o “Perché non ricevo abbastanza attenzioni dalle persone a me importanti?”.

Silvia ha convissuto con il timore di non essere abbastanza per quasi 10 anni. Pensava che se avesse compiaciuto gli altri o fatto regali alle persone che riteneva importanti, loro l’avrebbero amata e stimata. Tuttavia, con il tempo, Silvia ha imparato che così non poteva andare avanti e che non è così che funzionano le relazioni. Infatti ad un certo punto della sua vita ha dovuto liberarsi dal senso di inadeguatezza e imparare a vedere se stessa sotto un’altra luce, quella dell’amore per se stessa, per fare progressi significativi in tutte le altre aree.

Se, come Silvia, anche tu stai lottando per uscire dal timore di non essere mai abbastanza e vuoi liberarti dal senso di inadeguatezza e imparare ad accettarti per quella che sei, la prima cosa che voglio dirti è che altre donne si sono trovate ad affrontare questa situazione e ne sono uscite.

Può essere doloroso ammettere che il timore di non essere abbastanza ti sta facendo vivere male, ma ci sono strumenti e risorse per aiutarti a superare questi ostacoli.

Io ad esempio ho aiutato diverse donne a fare cambiamenti positivi nelle loro vite e a prendere consapevolezza del loro valore. Infatti, nell’e-book, Autostima bassa? Tiriamola su in 7 mosse, potrai vedere come ho aiutato Maria a spostare il focus da una situazione di sfiducia verso se stessa a una situazione di fiducia. Inoltre, ci sono numerosi vantaggi nel farti supportare da una coach professionista per uscire dall’insicurezza e apportare nella tua vita cambiamenti positivi. Eccone alcuni:

Ti aiuta ad affrontare l’insicurezza

Credere di non essere abbastanza ti fa vivere nella confusione e nell’incertezza. Forse quando ti dici Non sono abbastanza brava mascheri il timore di fallire perché ti concentri solo sugli ostacoli, o probabilmente senti che dovresti lavorare su qualche specifica competenza ma non ti azioni e ciò ti fa dubitare di te stessa.

Una coach può aiutarti a identificare cosa nutre la tua insicurezza e ad uscirne in modo definitivo.

Ti fa ampliare il focus sui tuoi obiettivi

Pensa a tutto il tempo che hai passato a dirti che non sei abbastanza brava. Che cosa avresti potuto realizzare se invece avessi messo a frutto le tue potenzialità? Con una Life Mental Coach puoi gestire le tue interferenze e dare il meglio.

Ti faccio un esempio pratico.

Se dici che vuoi cambiare lavoro, ma insisti sul fatto che non hai tempo per fare colloqui, una coach può aiutarti a identificare che la vera interferenza è su come stai gestendo il tempo.

Una coach può aiutarti a prendere consapevolezza che le scuse che trovi dentro te stessa sono semplicemente un modo per evitare di metterti al lavoro.

Detto ciò voglio aggiungere solo che quando ti libererai dalla sensazione di non essere abbastanza o dal senso di inadeguatezza, la tua vita prenderà un’altra piega e sarà diversa, decisamente più luminosa e appagante, quindi perché non farlo subito?