EXPANSION: LA SCULTURA DEL SUCCESSO

Oggi voglio scrivere di Expansion, la scultura dell’artista Paige Bradley. Ci tengo a farlo perché conoscere la storia di questa opera ha contribuito a creare significato e valore nella mia vita.

Osserviamo insieme Expansion... 

Expansion: la scultura del successo 1
Cosa ci vedi?
Cosa ti trasmette?
L’unione col tutto?
L’infinito?
L’hai notata la luce intensa che emerge?
…il significato di Expansion è lì, in quella luce.
Tuttavia per poter apprezzare pienamente la scultura è importante conoscere la storia della sua nascita, legata ad un episodio cruciale della vita dell’artista.

Dal coraggio di inseguire un sogno alla paura di non farcela

Quando Paige Bradley si trasferì a Manhattan per realizzare il suo sogno di affermarsi nel mondo dell’arte, molti, tra colleghi e amici, le dissero apertamente che il suo intento non sarebbe stato affatto facile, anzi sarebbe stato piuttosto complesso, poiché vi era un’alta probabilità di rimanere scottati dalle aspettative e dunque di far fronte ad un fallimento.
Così, con tale prospettiva, cominciò ad essere assalita da paure ed ansie per il suo futuro… Vivere d’arte? Un’aspettativa piuttosto utopica, le avevano ribadito in molti.
Per tale ragione anche se ci provava, dentro di sé iniziava invece ad ergere muri invisibili con il mondo perché non riusciva a esprimere il suo talento.

il colpo di scena...

Tuttavia, nel profondo, sentiva che doveva fare qualcosa per cambiare quella situazione, così iniziò a lavorare alla scultura, la quale richiese mesi di arduo impegno…
Quando fu terminata, in un momento di scoraggiamento, fece un gesto che nemmeno lei riuscì a spiegarsi nell’immediato: la gettò a terra con impeto, frantumandola.
In quell’attimo rimase sorpresa da se stessa.
Mesi e mesi di lavoro, di sacrificio, di impegno, gettati via da un attimo di mancanza di se e da un gesto apparentemente assurdo.
… Ebbe un’intuizione…
…Riunì tutti i pezzi e, insieme ad un tecnico delle luci, riempì tutte le crepe con la luce. Il risultato fu Expansion.
Expansion: la scultura del successo 2
L’originale si trova a New York, ma per far fronte alle richieste provenienti da tutto il mondo ne sono state fatte altre, che risiedono a Londra e Palm Desert (California).
Il significato di Expansion
Adesso il profondo significato che quest’opera contiene può essere facilmente compreso nella sua pienezza: il saper – dopo una crisi, dopo una rottura – ricomporre il tutto, reinventarsi, senza mascherarsi o nascondere le cicatrici ma risaltandole.
E qui, in quest’ultimo passaggio, il risaltare, in cui Paige Bradley in Expansion è stata davvero eccellente unica e decisamente creativa, mi viene in mente un’antica pratica nipponica chiamata Kintsugi (letteralmente: riparare con l’oro), che consiste nel riempire le fratture di un oggetto rotto con dell’oro, perché ogni lesione, secondo questa pratica, lo rende vissuto, unico e caratterisco… decisamente più bello.
Il valore inestimabile di Expansion

In conclusione, Paige Bradley ci ha donato qualcosa di davvero significativo, la prova concreta che le spaccature che attraverso il percorso umano causiamo possiamo viverle in due modi: come fallimenti e vivere portandoci sulle spalle il cruccio dell’errore momentaneo per tutta la vita o come opportunità di far emerge la nostra luce.

“Il principale compito dell'uomo nella vita è dare alla luce se stesso.”

– Erich Fromm

Iscriviti alla Newsletter e lasciati ispirare da storie di valore.

Ti è piaciuto questo post? Cosa ti ha dato?

1 commento su “Expansion: la scultura del successo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *