Chi sono

Carmela Bianco, la coach che ti aiuta a uscire dalle difficoltà e a raggiungere i tuoi obiettivi, senza stravolgerti la vita e le abitudini. In soli 7 step, di cui 4 GRATIS.

Carmela Bianco Contatti

Carmela Bianco La tua Coach

Come ti dicevo, mi occupo di coaching, in particolare di Life e Digital Coaching, ovvero aiuto le persone che si rivolgono a me a raggiungere i propri traguardi ed essere felici.
Negli anni ho affiancato  con successo diverse persone, da genitori vogliosi di migliorare i rapporti con i loro figli a ragazzi desiderosi di capire quale fosse la loro strada/vocazione; da  imprenditori a liberi professionisti desiderosi di migliorarsi ed essere competitivi, anche attraverso l’uso corretto del web.
Per diversi anni sono stata iscritta ad AICP, Associazione Italiana Coach Professionisti.

Da vittima di bullismo a coach, passando da poesia calcio e sogni.

Sei pronto a leggere la mia storia, quella che i comunicatori, i digital manager, mi hanno sconsigliato dal raccontare? Sei curioso di scoprire chi sono stata e chi sono diventata? Sì? Aspetta un momento. Prima che tu lo faccia, ti chiedo di leggere con attenzione, perché come te sono un’anima con molteplici sfaccettature. Difatti, quando mi chiedono di raccontarmi e mi chiedo uhm…chi sono???, spesso penso a Walt Whitman e le sue moltitudini.
Scrittrice, poetessa, creativa, amica, figlia, donna, coach… e potrei continuare per ore. Penso che in maniera molto sintetica potrei dirti che sono un’anima gioiosa innamorata della vita, o come direbbe Frida Kahlo

“Qualcuno che non vince sempre, ma che non molla mai”

Spesso carismatica ed espansiva, ridente.
Amo la buona compagnia, gioisco a contatto con la natura, adoro camminare a piedi nudi, mi piace fare escursioni in montagna e mi sento felice quando respiro il mare.
Adoro la pienezza vibrante che mi invade quando riesco a percepire la poesia dell’universo.
E vista così la mia vita potrebbe sembrare straordinariamente top, dì la verità? 😉 Tuttavia, non è stata semplice, anzi piuttosto difficile, complessa, diciamo pure in salita… 🧗‍♀

Ti potrei raccontare una serie di momenti davvero tristi che ho vissuto, dal bullismo all’essere etichettata per l’orientamento sessuale, dall’essere derisa per la mia sensibilità e attenzione agli altri all’essere presa in giro per il mio essere acqua e sapone, e di quanto questo abbia inciso sulla fiducia in me stessa, ma preferisco condividere con te cosa ho imparato da tutti questi momenti sfavorevoli e voglio farlo con le parole di un poeta:

Non importa quanto stretta sia la porta,
quanto impietosa sia la vita,
io sono il padrone del mio destino:
io sono il capitano della mia anima.
Invictus, di Henley

Sono stati questi versi a spingermi ogni volta a rilanciarmi e conquistare i centimetri che mi separavano dai miei obiettivi e a ricordarmi che in ogni momento difficile avevo sempre due scelte: pensare da vittima o agire per cambiare le cose, pensare da vincente. Difatti, posso affermare che è grazie all’amore per la poesia che ho imparato a trasformare il dolore in esperienza e a vincere con il cuore. Ed è stata sempre la poesia ad insegnarmi ad aggrapparmi ai sogni, alle passioni, alla bellezza, alla continua meraviglia di esistere, per superare ogni ostacolo.

Tuttavia, anche se la poesia non la batte nessuno, c’è da dire che nella mia vita ho avuto la fortuna di avere un altro grandissimo maestro: il calcio. ⚽

È grazie al calcio che ho imparato a superare le criticità della vita e andare a segno.

Non c’è aula, libro, o corso, che mi abbia spiegato bene il Wu Wei (agire senza sforzo), o come entrare nello Stato di flusso, con la stessa efficacia dell’avere un pallone tra i pieni e correre per metterlo in rete. In nessuna aula di formazione ho sentito qualcosa di paragonabile alla viva emozione che provai in una partita di serie C quando il mister urlava (e lo faceva anche in malo modo) affinché entrassi in aria con quasi tutte le mie compagne e avversarie, ed io, invece, seguendo me, restai fuori. Bruna batté il calcio d’angolo e io scattai in direzione opposta alla provenienza della palla, calciai al volo…goaaaal.
Così come nessun libro, o corso, sulla motivazione è stato in grado di farmi provare quella propulsiva ed accattivante grinta che provai in un’altra partita di serie C. Un’avversaria si era accorta del mio punto debole (avevo la caviglia destra gonfia per una distorsione) e volutamente la pestò. Provai un dolore così intenso che, se ci penso, ancora mi fa male. Tuttavia mi avvicinai alla panchina, il mister spruzzò sulla caviglia la soluzione di ghiaccio sintetico, mi voltai verso le mie compagne, mi feci passare la palla e puntai la porta… mi fermai solo quando feci goal.

Questi sono solo due episodi, eppure ne potrei raccontare tantissimi, perché è stato il calcio ad insegnarmi a stringere i denti e puntare al traguardo; ed è stato esso ad istillarmi la voglia di realizzare i sogni:

quando ne realizzi uno ti si accende qualcosa dentro che ti fa venire voglia di realizzarli tutti.

Tuttavia è stato solo quando ho scoperto il Coaching che ho capito come utilizzare al meglio tutte le mie risorse e trasformare tutto ciò che mi depotenziava in carburante per realizzarmi come persona ed essere felice.

Forse non lo sai ma per mantenermi, ho svolto diversi lavori: cameriera, segretaria, operaia metalmeccanica, cantiniera, addetta al controllo di qualità, consulente, promoter, venditrice, e-commerce manager, creatrice di siti web. Li ho svoli soprattutto per non pesare sulle spese di famiglia e per poter coltivare i miei sogni, tuttavia alcuni di essi mi facevano sentire davvero frustrata e fuori posto. Anzi, a dirla tutta, mi sentivo insoddisfatta, sia economicamente che a livello di gratificazione personale. Inoltre mi sembrava di vivere una vita priva di significato. Sveglia, colazione, lavoro, cena, riposo. Sveglia colazione, lavoro, cena, riposo. Più che vivere mi sembrava che fossi un essere automatizzato che seguiva un programma preinstallato.
Poi un giorno, per questioni lavorative, partecipai ad una convention con Pupi Avati, un noto regista. Non dimenticherò mai quel giorno. Ero seduta accanto a Gennaro, un mio caro amico, e il regista, dopo averci raccontato come aveva capito quale fosse la sua strada, ci domandò: “E voi che storia state creando giorno dopo giorno?”
Quello fu un attimo che, con le consapevolezze di oggi, definisco: caduta per scoprire le ali.
In quel momento, nonostante fossi insieme ad altre 1000 persone, la sala si svuotò e iniziai a farmi diverse domande, come ad esempio: che storia sto creando? è questa la vita che voglio vivere? dove sto andando? sono felice? … e presi consapevolezza che la storia che potevo raccontare in quel preciso istante era quella di una ragazza che si sentiva fuori posto, che lavorava sottopagata e per una miriade di ore per realizzare i sogni di qualcun altro. Così scrissi sul quaderno degli appunti “Adesso non so bene che storia sto creando, ma da qui ad un anno avrò la mia risposta perché andrò verso i miei sogni.”

Mollai il lavoro, contrastata da tutti. Le frasi che più ricordo sono: “Chi ti credi di essere?!” “In Calabria non lo puoi fare!!!” “Sarai l’ennesima fallita!” E io invece, nonostante le mille incertezze, caparbia, pubblicai il mio secondo libro e nel frattempo provai a trovare un lavoro che mi consentisse di far emergere il mio potenziale. Un lavoro che mi permettesse di vivere in linea con me, con i miei valori, con la mia vita, non con quella che gli altri avevano pensato per me, e che mi desse la possibilità di dedicarmi alle mie passioni; dalla scrittura alla fotografia, dallo sport ai viaggi. Finché un giorno, guardando un film, Un giorno questo dolore ti sarà utile, scoprii il Life Coaching. Eureka. 💡 Più ampliavo le mie conoscenze sul coaching, con corsi e letture, e più lo sentivo risuonare con me. Bingo. 🙃

In quel periodo per pagare i corsi e le spese, lavoro in un ufficio a Cosenza che mise davvero a dura prova la mia determinazione, perché il mio capo era un depotenziatore nato, uno di quelli che non ha la più pallida idea di cosa voglia dire non avere un soldo in tasca e comunque sfidarsi, provarci, tentare di migliorare; uno che guarda se indossi le Hogan piuttosto che le Converse, in breve un non scopritore di talenti che faceva passare la voglia di lavorare anche ad una stacanovista come me, che per pagarsi un corso si sveglia alle 5:00 e rientrava a casa alle 21:00. Ma fortunatamente al contempo mi imbattei anche Nella teoria della creazione di valore di Makiguchi e in Alla ricerca di un significato della vita di Frankl, e capii che, non solo volevo essere una coach professionista, ma che volevo essere una coach che allenava anche ai valori umanistici e a dare significato alla vita… la coach di chi, come me, desidera davvero prendere in mano la propria vita e darsi almeno una chance, concreta e realistica, per fare i passi necessari per migliorarsi, e perché no, superare se stessi e le proprie aspettative.
Dunque, portai a termine il lavoro con lui e in quell’anno seguii oltre 11 corsi. 

Vuoi sapere il finale della storia e chi sono adesso?
Alla soglia dei 30 anni, ho realizzato il sogno di avere uno studio tutto mio, ho pubblicato tre libri, e attualmente sono coach, ovvero l’alleata di genitori, ragazzi,  manager, imprenditori e liberi professionisti… o meglio di chiunque voglia fare quel salto quantico che è diventare chi si vuole essere. Non male per un aspirante fallita, vero? 😉😎

Ma quali sono i miei servizi chiave?

Trovare la propria strada; Trovare la propria strada con il coaching; Coach; Coach Cosenza; Coach Roggiano Gravina; Coach Calabria; Coaching Italia; Coach italiani; Life coach; Life Coach Cosenza; Life coaching cosenza; Carmela Bianco; sessioni di coaching online gratis

Coaching per trovare la propria strada

Ti aiuto a capire qual è la tua vera strada/vocazione; portando alla luce i tuoi talenti.
Migliorare le relazioni; coaching per migliorare le relazioni; coaching genitori figli; coaching armonia di coppia; Coach; Coach Cosenza; Coach Roggiano Gravina; Coaching Italia; Coach italiani; Life coach; Life Coach Cosenza; Life coaching cosenza; Carmela Bianco; sessioni di coaching online gratis; Coach calabria

Sessioni d coaching per migliorare le relazioni

Ti aiuto a creare relazioni armoniose sane ed equilibrate, con amici familiari partner...
Uscire da un momento critico; uscire da un momento difficile; superare un problema; Coach; Coach Cosenza; Coach Roggiano Gravina; Coach Calabria; Coaching Italia; Coach italiani; Life coach; Life Coach Cosenza; Life coaching cosenza; Carmela Bianco; sessioni di coaching online gratis

Coaching per uscire da un momento critico

Ci sono problemi, situazioni, criticità che ci rendono vulnerabili, persi, ti aiuto a superale.
Gestire il tempo; migliorare la gestione del tempo; Coach; Coach Cosenza; Coach Roggiano Gravina; Coaching Italia; Coach italiani; Life coach; Life Coach Cosenza; Life coaching cosenza; Carmela Bianco; sessioni di coaching online gratis

Sessioni di coaching per migliorare la gestione del tempo

Sei stanco di fare tutto di corsa e comunque non avere mai il tempo per ciò che ami fare?
Trovare lavoro; trovare il lavoro giusto; career coaching; Career coach; Coach; Coach Cosenza; Coach Roggiano Gravina; Coaching Italia; Coach italiani; Life coach; Life Coach Cosenza; Life coaching cosenza; Carmela Bianco; sessioni di coaching online gratis; Coach calabria

Coaching per trovare il lavoro giusto

Ti aiuto passo passo ad entrare nel mondo del lavoro o a trovare il lavoro che è in linea con te.
Migliorare la fiducia in se stessi; aumentare la fiducia in se stessi; migliorare l’autostima; coaching per migliorare la fiducia in se stessi; coach per migliorare la fiducia in se stessi; Coach; Coach Cosenza; Coach Roggiano Gravina; Coaching Italia; Coach italiani; Life coach; Life Coach Cosenza; Life coaching cosenza; Carmela Bianco; sessioni di coaching online gratis; Coach calabria

Sessioni di coaching per migliorare la fiducia in se stessi

Come sarebbe la tua vita se tu credessi in te, nelle tue capacità? Migliore vero? Ti aiuto in ciò.

Il limite del web è che non permette un contatto umano diretto e trasparente, in cui potersi stringere la mano e guardarsi negli occhi, provo a rimediare dicendoti subito ciò in cui credo per darti modo di conoscermi.

Credo negli uomini, nella loro razionalità e nella loro concretezza. Credo nelle donne, nella loro emotività e nella loro determinazione. Credo nei bambini, nella loro semplicità e nel loro altruismo. Credo negli adolescenti, nei loro dubbi e nella loro coesione. Credo nelle persone, in quello che sono realmente e in quello che non sanno di essere. Credo negli incerti, nel loro timore di non farcela e nel loro coraggio di provarci, di sfidarsi. Credo nei sognatori, quelli che non si accontentano, vogliono, osano. Credo nell’impegno, nella costanza forgiante e nell’efficacia dell’azione pensata. Credo nella bellezza delle anime, nella loro poesia e nella loro incantevole pienezza. Credo nella vita, nel suo continuo transitare e nel suo allenarci senza sosta ad estrarre valore. Credo in te, che adesso stai leggendo, nel tuo potenziale attuale e in quello che porterai alla luce, con e senza di me. Credo nella vitalità che è in ogni essere vivente, in te, in me, e in noi insieme. Credo nell’alleanza per il bene comune, nella tua e nella mia, uniti verso il nostro successo.

Namasté 🙏🧡😊
Carmela

Cosa dicono coloro che si sono rivolti a me e mi hanno dato fiducia

Client Logo

Mi sono rivolto a Carmela Bianco per migliorare le relazioni interpersonali. È una coach accogliente attenta e dotata di un talento naturale per l'ascolto. Ho raggiunto il mio risultato in sei sessioni. La consiglio.

MARCO R. Migliorare le relazioni interpersonali
Client Logo

Nonostante fossi scettica devo ammettere che le sessioni di coaching sono state utili per raggiungere i miei obiettivi lavorativi e personali.

TIZIANA P. Obiettivi professionali e personali
Client Logo

Mi ha seguita attentamente. Molto professionale.

ROBERTO P. Migliorare la gestione del tempo
Client Logo

È una persona sensibile ed empatia, con grande capacità di ascolto e dedizione al lavoro e per questo una professionista più che valida.

FRANCESCO R. Sviluppare capacità manageriale
Client Logo

Grazie alle sessioni di coaching con Carmela ho migliorato il rapporto con i miei figli e la complicità con mia moglie, creando più armonia in famiglia. Mi sono bastati  7 incontri. La consiglio.

ANDREA P. Armonia familiare
Client Logo

Carmela Bianco è una Coach energica. Con lei ho imparato ad avere fiducia in me stessa.

SILVIA L. Aumentare la fiducia in se stessa
Client Logo

Con Carmela ho fatto chiarezza e dato direzione alla mia vita. La consiglio.

LUCIA A. Dare direzione/trovare uno scopo
Client Logo

Grazie a Carmela la mia impresa ha eliminato le falle che la rendevano lenta e malgestita.

LUCA P. Eliminare le falle